Chi sono

Biografia

Carlo Chechi nasce a Siena l’08/05/1984.
Visual Artist e Istruttore Hatha Yoga presso l’A.S.D. Asanamundi di Siena.

Dopo essersi diplomato in biologia frequenta l’accademia di fotografia John Kaverdash di Milano nell’anno 2005/2006 dove approfondisce molte tecniche di ripresa professionale.

Dopo aver lavorato a Milano come fotoritoccatore alle sfilate di moda torna a Siena e inizia un percorso di ricerca che lo indirizzerà verso un tipo di fotografia sperimentale e concettuale.

Ha inizio un periodo intenso di mostre in giro per l’Italia: Photoshow di Milano con lo stand di Canson Infinity, Immaginarte la fiera di arte contemporanea di Reggio Emilia con la galleria Pavesi Fineart, Pop Art Sabbioneta a palazzo Ducale organizzata da MV eventi, Carbonia foto festival mostra sponsorizzata da FIAF all’interno del museo delle miniere di carbone in Sardegna e molte altre ancora.

Nel 2010 entra a far parte della galleria on line Digigraphie di Epson tramite progetto BAM di Antonio Manta.

Dopo diverse esposizioni in Italia Carlo si sposta a Beijing nel 2013/2014 dove studia cinese all’università e mette in mostra il suo lavoro “Vision Beyond” alla galleria Onyx curata da Susan Tao Wang.
Dopo Beijing Carlo si sposta in Australia dove studia le tecniche di stampa alternative fine art con Ellie Young al Gold Street Studio e presenta il suo lavoro al PSC photography studies college e il CATC Design School di Melbourne.
In questo periodo tiene un importante esposizione alla galleria Colour Factory di Melbourne riguardo una famiglia di circensi di Firenze usando la tecnica di stampa della gomma bicromata.

La sua ricerca si sposta in fine verso l’uso delle tecniche antiche di stampa del 1900 come l’oliotipia, la cianotipia, carte salate e gomme bicromate, producendo stampe uniche le quali portano l’osservatore in un mondo ancora più interiore e concettuale.